Informativa
Questo sito può utilizzare cookie di profilazione di terze parti per inviarti messaggi pubblicitari mirati e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie.
Sanofi
Stampa | Share

Magnesio e Sindrome Premestruale

Che cos’è la SPM

 

  • sbalzi d’umore 
  • nervosismo 
  • iperemotività 
  • mal di testa 
  • tensione al seno 
  • gonfiore addominale 
  • astenia 
  • insonnia 

 

 

 

Carenza di magnesio
 
I livelli di magnesio rilevati nelle donne con sindrome premestruale possono essere inferiori rispetto a quelli delle donne senza sindrome.
 
Le fluttuazioni ormonali legate al normale ciclo mestruale possono infatti influenzare il normale metabolismo di questi minerali e favorirne un’aumentata eliminazione o un ridotto assorbimento.
 
Il magnesio è implicato in varie funzioni:

  • nell’attività della serotonina e di altri neurotrasmettitori 
  • nella contrazione vascolare 
  • nella funzione neuromuscolare 
  • nella stabilità di membrana

Quindi esistono molte vie attraverso le quali una sua carenza può influenzare i sintomi della sindrome premestruale.

 

 

 

(sindrome premestruale)
 
La sindrome premestruale è un complesso di sintomi di intensità variabile correlati alle variazioni ormonali del ciclo mestruale, che colpisce il benessere fisico e psichico di quasi 4 donne su 10 in età fertile.
 
Si tratta di alterazioni emotive, fisiche e cognitive che si accentuano nella settimana prima del flusso.
 
 
Sintomi
 
Le manifestazioni più frequenti comprendono: